Masseria Frattasi

La Masseria Frattasi  è situata nel cuore della Campania vinicola dal 1779. Attorno all’antichissima cantina si estendono verdi distese di vigneti ospitanti le migliori varietà autoctone, come Falanghina e Aglianico, coltivate secondo metodi biologici; già questo la dice lunga sul rapporto con la natura e la conseguente buona riuscita dei suoi vini.


I vini della Masseria Frattasi sono più di semplici bianchi e rossi: sono l’essenza del proprio terroir, della propria storia e dell’attento savoir-faire vinicolo che li contraddistingue. È proprio nel terroir che si concentra la qualità primaria dei vini Masseria Frattasi: differenti varietà di suolo (argilloso e vulcanico) si alternano a particolari microclimi dando vita a uve ricche di proprietà organolettiche che, non diversamente, si riversano nei prodotti dell’azienda campana. Non sono solo vini buoni ma anche rinomati e importanti e le loro denominazioni lo certificano: Beneventano IGP, Taburno DOC, Falanghina del Sannio DOC.


I palati dei più raffinati bevitori si riempiono di sensazioni inebrianti e ciò accade ogni volta che si ritrovano ad assaporare un Fiano o un Caudium Masseria Frattasi: persistenza, freschezza e profondità caratterizzano il bouquet varietale di ogni singolo vino, trasportando in un viaggio sensoriale che sa di Campania e di qualità.

Filtri
Categorie
Regione
  • Il Fiano della Masseria Frattasi è un bianco caratteristico del Sannio che ha origine da un’antica vite, la vitis apiana, divenuta oggi la più importante per il territorio campano. Il Fiano Masseria Frattasi è un vino fresco e profondo, di buona complessità.

    13,60 € 14,60 €
  • Il Caudium è un vino rosso della Masseria Frattasi che ha origine dal più antico vitigno del mondo greco, l’Aglianico, in uno scenario illustre del beneventano. Con un corpo denso e persistente, il Caudium rispecchia tutta la magnificenza del suo territorio.

    13,50 €

Design CODENCODE